Ci sono diversi cereali e psudo cereali che possono essere introdotti in un protocollo FODMAP.

Infatti, per portare varietà nella tua alimentazione i classici riso e mais possono essere alternati con miglio, grano saraceno, teff, avena, per fare qualche esempio.

Con il protocollo FODMAP dobbiamo optare sempre per cereali senza glutine?

Vediamolo assieme!

Perché i cereali senza glutine sono spesso presenti nel protocollo FODMAP?

Iniziamo con una doverosa precisazione: la dieta a basso contenuto di FODMAP non è una dieta priva di glutine. Quindi, può risultare difficile di primo impatto capire perché sono consigliati prodotti senza glutine durante il protocollo FODMAP.

Per comprendere il tutto, dobbiamo prima capire cosa siano il glutine, e cosa, invece, i fruttani.

Il glutine, communente trovato nel grano, segale e orzo, è un tipo di proteina presente nell’endosperma di grano. In altre povere, è la parte del seme che viene macinata per produrre farina “0” e “00”.

Invece, i fruttani sono un tipo di oligosaccaride e rientrano nel gruppo “O” nell’acronimo FODMAP. Per esempio, i sopracitati frumento, segale e orzo contengono tutti alti livelli di fruttani.

Se andiamo a togliere il glutine (quindi: frumento, segale ed orzo) dalla nostra alimentazione, andiamo, di pari passo, a rimuore anche gli zuccheri fruttani. Per questo motivo, i prodotti senza glutine sono spesso presenti nella dieta a basso contenuto di FODMAP. 

Quindi, questa esclusione può ridurre significativamente la nostra assunzione di fruttani e il nostro livello complessivo di FODMAP come avevo anche approfondito nell’articolo “Il protocollo FODMAP è una dieta priva di glutine?”.

Conclusioni

Se hai l’IBS ma non hai la celiachia non c’è bisogno che tu escluda il glutine dalla tua alimentazione. Ricordati di fare attenzione ai fruttani e di introdurre varietà in tavola.

Questi psudo-cereali a basso FODMAP con o senza glutine ci danno energia, vitamine, folati e fibre. Quindi, anch’essi aiutano nella regolarità intestinale!

 

Per maggiori informazioni sulla sindrome dell’intestino irritabile e sulla dieta a basso contenuto di FODMAP contattami compilando il modulo sottostante e scopri i miei servizi.
Scarica GRATIS la guida Sconfiggi l’IBS!

Contattami per maggiori informazioni

Ti guiderò attraverso ogni fase del tuo percorso di educazione alimentare. Per maggiori informazioni contattami compilando il modulo sottostante.

Trattamento dei dati personali